La Sede

La Scuola Materna “G. Bricito”, è una donazione alla Parrocchia di Sant’Agnese fatta dai signori Zaccaria Bricito e Giuseppina Mazzocato.
Tutto questo è ricordato in una lapide posta in una parete della direzione della scuola.
La donazione è per le opere parrocchiali, ma in particolare, cita il testo del testamento, per l’educazione ed istruzione dei fanciulli della parrocchia stessa.
La struttura comprende due ville ed un parco di circa mq. 8.000.


La villa principale è del 1800, ed è rimasta famosa nella storia della guerra del 1915/18, perché, così ricorda la lapide posta sulla facciata dell’entrata principale:
“nell’ultima decade dell’ottobre del 1917 il comando supremo del nostro esercito allestiva il piano di schieramento delle artiglierie per la suprema difesa della Patria del Piave. 27-28/10/1917”

La villa principale è stata completamente ristrutturata dal 1987 al 1990, allo scopo di renderla più idonea alle esigenze dei bambini della scuola materna.
Il piano terra in passato comprendeva un’ampia Cappella, un salone d’entrata ed altre salette adiacenti, le scale ed una porta d’accesso alla serra. Attualmente entrando si trovano: un salone, usato come spogliatoio per i bambini; a destra due aule ampie e luminose, divise fra loro dai servizi per i piccoli; a sinistra , la direzione, un servizio per disabili, l’ascensore ed un magazzino.

 


La terza aula della scuola materna è stata ricavata nella seconda villa ristrutturata nel 1984, unita alla prima dalla sala giochi, in passato serra . La sala giochi serve inoltre per le attività di psicomotricità, le proiezioni e gli incontri dei genitori.
Il secondo piano è stato adibito ad uffici, il terzo è stato ristrutturato come abitazione per la comunità delle suore.


Nella seconda villa ci sono : la sala da pranzo, la cucina, i servizi per i piccoli e per gli adulti ed una stanza che viene utilizzata come aula polivalente.

L’attività della Scuola Materna iniziò l’8 dicembre 1965 (una lapide posta accanto al cancello d’entrata lo ricorda).
Le prime insegnanti furono le Suore Canossiane che rimasero fino al 02/08/1971, quando arrivarono le Suore Terziarie Francescane Elisabettine di Padova.


Dietro alla villa, si trova un bel parco con un grande prato circondato da numerose e splendide piante tra le quali: magnolie, betulle, ippocastani, ciliegi selvatici, ginko, querce, tassi, platani, abeti, pini, ecc.
La sabbionaia e numerosi giochi rendono il parco uno spazio tanto atteso per i numerosi bambini che lo frequentano.

 

Il grande parco è utilizzato anche per le feste in cui i bimbi accolgono i loro genitori in gioiosi e conviviali pomeriggi: appuntamenti fissi sono la castagnata in autunno e la festa di fine anno scolastico poco prima della chiusura estiva.

 

Nuovo sito Parrocchia di S.Agnese